La maggior parte delle persone oggi utilizza dispositivi digitali come pc, smartphone o tablet per effettuare ricerche nei siti delle farmacie. Diventa perciò importante avere un sito Web che riconosca da quale dispositivo si sta navigando e che sappia adattarsi automaticamente.

Secondo il Report Global Digital 2018 di We Are Social e Hootsuite, il tasso di utilizzo dei dispositivi mobile ha raggiunto l’83% della popolazione italiana (49,19 milioni).

digital in italia

Quando i vostri pazienti, usando lo smartphone o tablet, ricercano informazioni sul vostro sito web le visualizzano correttamente?
Se le funzionalità del vostro sito web non sono attive su alcuni dispositivi, i pazienti non sono in grado di ottenere il massimo, il che può influire sulla decisione di visitare la vostra farmacia o utilizzare i servizi che offrite.

La soluzione è quella di creare un sito “Responsive”

Il Responsive Web Desing è una tecnica di progettazione intelligente che utilizza una base comune di codice per tutti i dispositivi, che si adatta in base alle dimensioni dello schermo.
In pratica, a prescindere dal dispositivo che l’utente utilizza per visitare il sito (desktop, tablet, smartphone), viene sfruttato lo stesso codice HTML, che però restituisce una visualizzazione diversa dei contenuti a seconda delle dimensioni dello schermo.

Progetto senza titolo 39

Quali sono i vantaggi?

Innanzitutto un sito responsive offre una migliore esperienza al paziente della Farmacia. Questo infatti potrà, con maggiore semplicità, compiere le proprie azioni una volta atterrato sul sito (ad esempio, ricercare e compilare il modulo dei contatti, ricercare le promozioni ed eventi del mese ecc.).
Ad esempio, su un sito responsive è possibile utilizzare pulsanti click-to-call per permettere all’utente di effettuare chiamate con facilità o inserire una mappa che interagisce con la sua posizione e gli suggerisce il percorso migliore per arrivare in farmacia (ottimo questo per acquisire nuovi clienti).
Perciò grazie a queste tipologie di sito permetterai ai pazienti della farmacia di compiere azioni per te importanti, in modo rapido ed efficace.

Il Responsive Web Design, rispetto ad altre soluzioni offre anche dei vantaggi dal punto di vista del lavoro necessario per progettarlo, i tempi di lavoro infatti si riducono notevolmente per chi crea il sito.
Inoltre migliora la velocità di caricamento ed il posizionamento sui motori di ricerca (Google). Il risultato sarà quello di avere un sito funzionale, leggero ed ottimizzato per Google.


 

Dai uno sguardo alle promozioni che i partner di Farma-Cup mettono a disposizione questo mese

 

 

 

L’e-mail è l’app per dispositivi mobili più popolare presso gli utenti di smartphone: oltre il 50% delle e-mail viene aperto su un dispositivo mobile. Quindi è fondamentale assicurarsi che le e-mail possano essere facilmente lette, dai clienti della farmacia, su device di dimensioni differenti rispetto a un computer. Un’e-mail tempestiva e ottimizzata per dispositivi mobili può sempre catturare l’attenzione del cliente, favorendo le vendite e migliorando il riconoscimento del marchio della farmacia.

farmto table 36

Vediamo adesso 10 vantaggi che l'utilizzo dell'Email Marketing per la tua Farmacia:

 

#1 Non è per niente costoso

Fare email marketing costa davvero poco. Infatti l’iscrizione alle piattaforme d’invio, come quella di Mail Chimp, è spesso gratuita e qual’ora ci siano delle spese legate a certe funzionalità, queste non sono mai esorbitanti. I software dedicati ti permettono di inviare moltissime newsletter a tutti i clienti e a costi davvero ridotti, adattandosi alle esigenze di ogni azienda.

#2 È facile da utilizzare e accessibile a tutti

Inviare newsletter è davvero semplice e non richiede conoscenze preacquisite in campo. Le piattaforme per la creazione e l’invio delle campagne di email marketing sono solitamente intuitive da utilizzare e danno la possibilità di aggiungere contenuti ed immagini in modo semplice e rapido.
Inviare una mail è la cosa più semplice del mondo, lo potrebbe fare anche un bambino.

#3 Non ha confini spazio-temporali

Le newsletter raggiungono i lettori ovunque essi si trovino 24 ore su 24. Con le piattaforme di email marketing puoi programmare l’invio delle newsletter e scegliere orari d’invio differenti a gruppi di destinatari differenti.

#4 Puoi rafforzare il brand della sua Farmacia

La newsletter è come un foglio di carta bianco: puoi creare qualsiasi cosa ed inserire qualsiasi elemento senza limiti di spazio e lunghezza. Ciò ti consente di personalizzare al massimo la mail inserendo tutti gli elementi della tua company identity (logo, foto della farmacia e dei suoi dipendenti). I tuoi destinatari, ricevendo regolarmente le newsletter, avranno modo di riconoscere i tratti caratteristici della tua compagnia e di distinguerla dalle altre.

#5 Ti permette di conoscere meglio il tuo pubblico

Ogni piattaforma per l’invio delle newsletter ti da la possibilità di monitorare il comportamento dei tuoi destinatari: tassi di apertura delle email, click sui link, preferenze legate a certi contenuti e design (e molti altri elementi). Grazie a questi indicatori potrai capire cosa piace e non ai tuoi destinatari.

#6 Puoi creare dei messaggi fatti ad hoc per i clienti

I sistemi di email marketing professionale ti permettono di associare ad ogni destinatario – oltre al nome, cognome e email – delle caratteristiche come, ad esempio, l’età, i loro interessi e preferenze su un certo ambito. Potrai così creare per ogni lettore la newsletter fatta ad hoc che contenga informazioni su prodotti o ambiti per lui interessanti. Ma non solo: potrai inserire delle personalizzazioni, ovvero dei campi che verranno autocompilati dal sistema, attingendo dai dati presenti nella rubrica. Per fare un esempio, potrai scrivere “Gentile cliente” e il sistema sostituirà la parola “cliente” con il nome del destinatario.

#7 Raggiunge i clienti in modo discreto

Un ulteriore vantaggio dell’email marketing è quello di raggiunge i lettori in modo molto discreto. A differenza di una telefonata che spesso interrompe ciò che il destinatario sta facendo, la newsletter può essere aperta quado il lettore ha tempo. Ciò rende la email molto efficace: chi la riceve si prende il tempo di leggerla e di decidere se ritenere le informazioni rilevanti o meno.

#8 Puoi inserire contenuti multimediali

A differenza delle semplici email, la newsletter apre molti orizzonti consentendoti di inserire non solo immagini, ma anche video e gifs. Pensa al potenziale che racchiunde la newsletter: con un solo invio puoi dare moltissime informazioni e trasmettere diverse sensazioni a chi ti legge!

#9 È ecologico

(Se pensi a quanta pubblicità cartacea veniva inviata una volta vengono i brividi!) L’email marketing permette alle aziende di comunicare con i clienti senza dover stampare ed inviare lettere ed opuscoli. Si tratta di un modo di comunicare green e dal minimo impatto ambientale.

#10 È in continua evoluzione

Le piattaforme di email marketing professionale sono in continua evoluzione e al passo con le esigenze del mercato. Le compagnie che offrono questo servizio lavorano infatti costantemente al proprio prodotto, inserendo nuove funzionalità e offrendo nuovi servizi, ampliando così le potenzialità e i vantaggi dell’email marketing!

 

 

 

 

Anche Farmindustria si allinea così alla posizione già espressa dall’Aifa nel suo “secondo position paper sui farmaci biosimilari”. L’informazione sulla scelta della terapia, sui relativi rischi e benefici deve essere "chiara e completa". Per queste ragioni "è importante che la libertà prescrittiva del medico sia garantita in modo uniforme sull’intero territorio nazionale". In ogni caso i biosimilari vengono definiti "un’opportunità per il Ssn" dal momento che consentono di "ridurre gli oneri finanziari a carico del Sistema".

"La scelta di prescrivere un farmaco originator o un qualsiasi biosimilare dipende dalle caratteristiche individuali del paziente, che solo il medico può valutare in scienza e coscienza. La responsabilità del medico viene anche ribadita dall’Aifa nel suo position paper sui farmaci biosimilari'. L’intercambiabilità, ossia la possibilità di passare nel corso della terapia dall’uno all’altro farmaco, tra originator e relativo biosimilare e viceversa, non deve essere promossa per ragioni di carattere economicistico fino a diventare vincolante per i medici. Questi ultimi sono gli unici a poter valutare il miglior approccio terapeutico nell’interesse del singolo paziente – con particolare attenzione a quelli già in trattamento – sulla base di solide evidenze cliniche".

Questa la presa di posizione di Farmindustria che, in un position paper sui biosimilari, si allinea sulla posizione già espress dall'Aifa. "L’informazione sulla scelta della terapia, sui relativi rischi e benefici deve essere chiara e completa. Costituisce infatti un elemento fondamentale nella comunicazione tra medico e paziente, per il suo coinvolgimento nel percorso di cura. Per queste ragioni - si spiega - è importante che la libertà prescrittiva del medico sia garantita in modo uniforme sull’intero territorio nazionale. Il Consiglio di Stato ha più volte ribadito l’importanza e la centralità della libertà prescrittiva e, con essa, del diritto alla salute del paziente".

In ogni caso, si ribadisce nel documento, "i biosimilari costituiscono un’opportunità per il Ssn. Il loro arrivo consente di ridurre gli oneri finanziari a carico del Sistema, garantendo un più ampio accesso all’innovazione per tutti i pazienti che ne necessitano, anche attraverso lo strumento dell’accordo-quadro previsto dalla legge di bilancio 2017. La tendenza ormai globale alla personalizzazione della terapia rende ancora più necessario considerare la condizione clinica del singolo paziente - si spiega -. L’individuazione della terapia ottimale da parte del medico è il frutto di un’attenta valutazione nel tempo con la finalità prioritaria di raggiungere il migliore equilibrio tra efficacia del trattamento, compliance e sicurezza. In particolare, nei pazienti stabilizzati grazie alla terapia scelta è importante, quindi, garantire la continuità terapeutica, indispensabile per la salute dei pazienti, come sancito dalla legge di bilancio 2017".

Quanto alla farmacovigilanza, "deve rappresentare uno strumento fondamentale della valutazione dei farmaci biologici in termini di efficacia e sicurezza. Il monitoraggio continuo può infatti fornire tutti gli elementi utili per le decisioni sia in campo clinico sia regolatorio".

L’Italia, si sottolinea nel position paper, è il primo tra i grandi Paesi europei (Belgio, Francia, Germania, Italia, Regno Unito, Spagna e Svezia) per l’uso di biosimilari nel 2017.


 

 

Nasce la Fondazione Farma Accademy, per iniziativa dei vertici Fofi (Federazione Ordine dei Farmacisti Italiani) e Fenagifar (Federazione nazionale Asssociazione Giovani Farmacisti), i quali spinti dalla necessità di ottenere un salto di qualità per la professione e di interpretare i cambiamenti in corso nel settore farmaceutico hanno creato percorsi formativi pratici, standardizzati e diffusi sul territorio in modo omogeneo con l’obiettivo ultimo di promuovere l’eccellenza nella professione.

Fondazione Farma Academy, che ha le sue origini nell’esperienza di Fondazione Agifar Academy, ha un consiglio di amministrazione creato insieme alla Fofi, che si avvale del supporto di un comitato scientifico costituito da rappresentanti delle istituzioni di categoria e del mondo universitario.

Davide Petrosillo, presidente Fenagifar a tal proposito ha affermato “Per i giovani farmacisti la formazione è considerata fondamentale, sia per l’inserimento nel mondo del lavoro, sia per migliorare la propria posizione lavorativa. Questo concetto è emerso chiaramente, tramite un confronto diretto tra giovani farmacisti e rappresentanti degli Ordini, in occasione dell’edizione di FarmacistaPiù 2017, che ha portato poi alla pubblicazione dei risultati in uno studio nel novembre dello scorso anno. C’è anche la convinzione che la formazione sia un percorso inevitabile per essere pronti a interpretare i cambiamenti che ora si avvertono marginalmente e a diventarne protagonisti, ma che, prima o poi, anche grazie alla spinta dei progetti delle organizzazioni di Categoria, interesseranno profondamente la farmacia di comunità”.

Andrea Mandelli, presidente della Federazione Ordini dei Farmacisti Italiani, ha spiegato “Oggi il farmacista si trova sulla soglia di un cambiamento di paradigma nell’esercizio della professione. Non c’è un solo aspetto dell’evoluzione del nostro ruolo e degli obiettivi che la Fofi si è posta fin dal documento di Palazzo Marini che possa prescindere da un aggiornamento costante. È così per l’introduzione dei servizi cognitivi nella farmacia di comunità, per il ricorso ormai imminente agli strumenti della sanità digitale e, ovviamente, se vogliamo che l’innovazione farmacologica rientri nella farmacia di comunità è indispensabile un salto culturale. Con queste premesse è indispensabile che le iniziative formative nascano in seno alla nostra professione e che non si disperdano le forze in mille rivoli paralleli”.


Ha dato uno sguardo alle promozioni che, anche questo mese, i centri medici della zona mettono a disposizione dei suoi clienti?

 

farmto-table-23

 

 

Se volete attirare l’attenzione degli abitanti della zona sulla vostra farmacia o aumentare la fedeltà dei vostri clienti, un’ottima opportunità è quella di pianificare degli eventi. Attenzione però al rischio boomerang: ecco alcuni suggermenti per scongiurarlo.

evento farmacia

Un evento di successo, può promuovere molto efficacemente la farmacia, attirare l’attenzione di nuovi pazienti e fidelizzare maggiormente i pazienti attuali, nonché aumentare la visibilità e credibilità della farmacia presso la comunità. Gli eventi possono essere adattati alle fasce d’età o includere programmi specifici per determinati pazienti, in modo da sviluppare la consapevolezza verso una particolare malattia o condizione di salute.

Tuttavia, anche il migliore evento senza la giusta pianificazione può rivelarsi un clamoroso fiasco. Ecco quindi cinque consigli per pianificare un evento di successo presso la vostra farmacia.

1. OBIETTIVI PRECISI

Il primo passo nell’organizzare un evento per la vostra farmacia è determinarne lo scopo.

♦Perché volete organizzare un evento?
♦Quale beneficio porterà alla vostra farmacia?
♦Qual è l’obiettivo dell’evento?
♦Volete promuovere una nuova linea di vitamine?
♦Vorreste ricompensare i pazienti più fedeli?

Individuate lo specifico obiettivo per il vostro evento. In questo modo, avrete in mente un piano prestabilito di ciò che desiderate ottenere, così da poter valutare poi il grado di successo dell’evento.

2. BUDGET ADEGUATO E DATA COMODA

A differenza delle grandi catene o delle grandi farmacie, probabilmente non avete un budget enorme per gli eventi. Ricordiamo che le spese possono includere costi pubblicitari, cibo, bevande, il noleggio di altoparlanti ecc.
È importante capire quanto potete permettervi di spendere. Se dovete fare degli acquisti, scegliete solo l’indispensabile. Potrebbe essere necessario rinunciare ad alcune idee, ma avere stabilito un preciso budget in anticipo vi aiuterà a rimanere in pista. Potete anche chiedere al rappresentante o informatore scientifico di lasciarvi campioncini, brochure e gadget da distribuire alla clientela.
Oltre al budget, è importante decidere una data e un’ora precisa per il vostro evento, prendendovi però tutto il tempo necessario per la pianificazione. L’organizzazione di un evento solitamente richiede da due a tre mesi. Scegliete poi la data e l’ora in modo strategico. Assicuratevi che il vostro evento non interferisca con eventuali altri eventi importanti in zona, in modo che i pazienti-clienti possono partecipare senza problemi.

3. RUOLO DI DIPRENDENTI E PARTNER

Valutate i punti di forza e di debolezza dei dipendenti della vostra farmacia e impiegateli per aiutarvi a pianificare l’evento e assegnate loro compiti diversi per ridurre l’onere della pianificazione. Il giorno dell’evento è poi fondamentale che lo staff della farmacia sia al completo: oltre alla gestione dell’evento stesso, infatti, il servizio al banco deve continuare. In questo senso, sarebbe bene dividere gli spazi in modo che non creino confusione.

Anche se i vostri dipendenti potrebbero essere i vostri principali collaboratori, potreste dover cercare partner e consulenti. Per esempio, se il vostro evento è incentrato sulla nutrizione, potreste contattare una palestra locale o un nutrizionista. La collaborazione con aziende di altri settori della vostra comunità può essere vantaggiosa per entrambe le parti e può proporre la vostra farmacia a una nuova clientela.

4. LA PROMOZIONE

Il marketing del vostro evento potrebbe essere una delle componenti più importanti per garantirne il successo. La promozione inizia con la creazione di un piano di marketing.

♦Quanto siete disposti a spendere per il marketing?
♦Dove vorreste concentrare i vostri sforzi?
♦Chi volete partecipi all’evento?

I più semplici modi per promuovere l’evento includono l’utilizzo di social media, la comunicazione con i media o la collaborazione con un’organizzazione locale che può promuovere l’evento e magari anche dividere le spese.

5. IL GRANDE GIORNO È ARRIVATO

Quando finalmente arriva il giorno dell’evento, è importante rimaniate lucidi e concentrati. Il vostro compito è assicurarvi che tutto quanto organizzato con il vostro duro lavoro vada come previsto. Siate disponibili nei confronti di chi partecipa all’evento. E, soprattutto, mantenete un atteggiamento positivo. Anche da questo dipende l’esito di mesi di lavoro.

 


Dai uno sguardo alle promozioni di Farma-Cup del mese

 

farmto-table-23

 

 

 

 

Nel corso di questo articolo vedremo:

♦I motivi per cui dovresti usare gli Sms, come strumento di Mobile Marketing, nella tua Farmacia

♦I requisiti per una strategia di Sms Marketing efficace

L’uso dello Short Message System (Sms) è un modo flessibile ed economico per rendere “mobilile comunicazioni della Farmacia.

sms farmacia

I MOTIVI PER CUI DOVRESTI USARE GLI SMS

Gli Sms sono uno strumento estremamente versatile ed una Farmacia potrebbe utilizzarli per molteplici servizi, come promemoria per appuntamenti e prescrizioni, offerte mirate, notifiche. Comprendere a pieno le potenzialità ed i vantaggi che questo specifico strumento comporta può fare la differenza, ecco i principali:

♦Tasso di apertura di un Sms è pari al 98% (ben più alto di un email che in media si aggira intorno al 22%)

♦Il 90% degli Sms sono letti entro 3 minuti dalla consegna

♦Strumento a basso costo

♦Strumento che, se usato nella maniera corretta, può garantire una comunicazione fortemente interattiva, che aumenti il coinvolgimento del cliente della Farmacia e dunque la sua fedeltà

♦Consente ai dipendenti di evitare di sprecare tempo prezioso, molte farmacie offrono svariati servizi relativi alla salute e consigli al pubblico. Ma i pazienti che non si presentano quando concordato tramite appuntamento o abbandonano i servizi di assistenza senza preavviso possono far sprecare al personale parecchio tempo, che potrebbe essere impiegato in altre attività. 

Il marketing via Sms potrebbe costituire una parte semplice e integrante dei programmi per mantenere i clienti informati, coinvolti  e per aiutare il personale a migliorare la pianificazione e la gestione dei servizi.

donna smartphone

CONSIGLI PER UNA STRATEGIA EFFICACIE DI SMS MARKETING, PER LA TUA FARMACIA

Innanzitutto, è essenziale fornire un incentivo – sconto, coupon, deal – che sia tracciabile e che fornisca agli utenti la sensazione di ricevere un trattamento esclusivo.

I messaggi devono essere brevi, simili a Tweet, e devono essere redatti in maniera chiara, con un tono di voce rassicurante e una precisa call-to-action che spieghi ai destinatari l’obiettivo di comunicazione.

La personalizzazione del messaggio sulla base dei dati di cui si dispone: il nome del destinatario, preferenze e gli interessi. Ma anche sulla base dei dati demografici (sesso ed età) devono essere tenuti in considerazione, quando si invia un Sms.

Il timing dell’invio deve essere calibrato tenendo bene a mente quelle che sono le abitudini delle diverse  personas a cui la comunicazione è rivolta (ad esempio, numerose statistiche dimostrano come, un invio dopo pranzo, comporta un numero di apertura più elevato)

Infene, perché una strategia di mobile marketing si riveli efficace è essenziale rivolgersi ad aziende in grado di fornire database in target con l’audience di riferimento e di ottimizzare i processi di invio e monitoraggio.


 

 

 

pa viareggio

Il Centro PrivatAssistenza di Viareggio fa parte della rete nazionale di Punti Operativi che permettono alle persone non autosufficienti di restare nell’ambiente famigliare del proprio domicilio o di vivere degenze in luoghi di ricovero ricevendo un aiuto professionale in tutta sicurezza e conforto.

Il Centro propone servizi qualificati di assistenza domiciliare e ospedaliera per anziani, malati e disabili a Viareggio e su tutti i comuni della Versilia.

PRIVATASSISTENZA VIAREGGIO OPERA Viareggio - Camaiore - Forte dei Marmi - Massarosa - Seravezza - Pietrasanta - Stazzema 1

Organizza nel più breve tempo possibile interventi socio sanitari di supporto al domicilio per diverse necessità, fra le quali l'igiene, l’alzata, la vestizione, l’aiuto al pasto, la vigilanza, la prevenzione delle lesioni e il supporto per la cura di determinate patologie come Alzheimer, Parkinson e demenze. E’ disponibile una gamma completa di servizi sanitari infermieristici, di fisioterapia e riabilitazione, di logopedia, podologia.

Il centro Privatassistenza di Viareggio è specializzato in un qualificato servizio di telecardiologia che permette di monitorare costantemente l’attività cardiaca mediante l’uso di un registratore del segnale ECG e dei movimenti respiratori del paziente e rileva ogni eventuale alterazione del ritmo cardiaco del paziente.

Oltre che a casa offre servizi qualificati di assistenza in ospedale a supporto al degente e ai familiari: notte in ospedale, assistenza e aiuto diurno per mangiare, bere, muoversi e camminare, assistenza ai pasti, igiene personale, e cura della persona. Accompagnamento per esami e visite e dimissioni ospedaliere assistite.

disponibilità

QUALI SONO I SERVIZI PRENOTABILI?

Tutti i servizi qualificati di Assistenza Domiciliare e Ospedaliera per anziani, malati o disabili concordati e personalizzati sulle le reali esigenze del paziente e della famiglia. La gamma completa di servizi socio-assistenziali e Sanitari è disponibile 24 ore su 24, 365 giorni l’anno.

SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI

Assistenza domiciliare anziani, malati e disabili

Trasporto e accompagnamento assistito anziani e disabili

SERVIZI SANITARI

Logopedista a domicilio

Servizi infermieristici

Infermiere a domicilio

Fisioterapia a domicilio

Podologo a domicilio

Psicologo: supporto psicologico a domicilio

Telemedicina, telecardiologia, elettrocardiogramma a domicilio

ASSISTENZA IN OSPEDALE

Veglia notturna in ospedale

L'assistenza ospedaliera di PrivatAssistenza

Servizi in case di riposo, RSA, centri diurni

SOLUZIONI ASSISTENZIALI INTEGRATE

Assistenza e riabilitazione post ictus

Assistenza malati Alzheimer

Assistenza malati Parkinson

Badante

Agenzia ricerca e selezione badanti

 

 

Teniamoci in contatto. Ti aggiorneremo sulle novità del servizio.

Connettiti con Farma-Cup